coribante

É di oggi la notizia di un marito toscano che, rincasato in tarda mattinata dopo una settimana lavorativa passata lontano dalla consorte, giunto in camera da letto, trova il talamo nuziale occupato sì dalla moglie, ma anche da altre tre persone: una donna e due uomini a lui sconosciuti. Ignudi, assorti in un sonno sereno e rigenerante…

Nulla ci spinge a calarci nei panni dell’onestuomo, né tantomeno a indovinare il sentimento che subito lo induce a pensare la moglie sicura vittima di uno stupro perpetuato dagli altri balordi. Con prontezza pari solo alla fiducia nutrita nei confronti della consorte, il marito mobilita la Polizia.

Ridestatisi dal sonno, i quattro vengono interrogati e, infine, risulta evidente che non c’è traccia di violenza alcuna. Le due coppie, semplicemente, la sera precedente avevano dato vita a un’orgia, si suppone per alimentare il brio di una serata altrimenti noiosa causa assenza coniugi. Nulla però ci vieta di pensare che essi abbiano voluto ingraziarsi la magnificenza di qualche divinità e celebrarne allegramente un culto rituale.

I Coribanti erano i sacerdoti della dea Cibele. La onoravano con danze sfrenate e riti orgiastici. Spesso, durante queste feste, si infliggevano delle ferite.

Inventori del tamburo a cornice creavano musica basata sul ritmo ossessivo per curare l’epilessia e per sconfiggere la malinconia di Zeus. Inoltre onoravano il pino in onore di Attis, figlio della dea…

Annunci
Published in: on 27 marzo 2010 at 12:37  Lascia un commento  
Tags: , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://mentulalupula.wordpress.com/2010/03/27/coribante/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: