lemure

Lemures, lemuri, Lemuria, Lemuriformes…

I Lemuri li conosciamo come degli animali diffusi soprattutto in Madacascar. Stranamente la loro società è organizzata in maniera matriarcale.

Ma i Lemuri sono anche altro. Nella mitologia romana essi erano gli spiriti delle tenebre. Si credeva che queste creature, non ben identificate né definibili proprio per la loro condizione di fatale ed eterna transitorietà, vagassero senza posa per le strade come anime in pena, in una sorta di limbo, dopo una morte prematura o violenta. Il senso di orrore che circondava queste figure spettrali venne poi a caratterizzare quello della loro domina, la dea Ecate. Per tenerli lontani e per placare i loro spiriti dannati, i romani, nel mese di maggio, gli dedicavano delle feste Le Lemurie. Il rituale prevedeva che il Pater familias gettasse alle sue spalle alcune fave nere per il numero simbolico di nove volte, recitando formule propiziatorie. Durante queste feste i templi venivano chiusi ed era proibito sposarsi.

Nella tradizione esoterica essi, invece, sono associati alla Terra di Lemuria, un ipotetico continente sito tra l’Oceano Indiano e quello Pacifico. Ne parla, tra l’altro, in alcuni suoi scritti M.me Blavatsky.

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://mentulalupula.wordpress.com/2010/03/27/lemure/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: